×

Granda in Rivolta vola nel Cyberspazio con Nicola Brizio e Simone Giraudi

Granda in Rivolta vola nel Cyberspazio con Nicola Brizio e Simone Giraudi

Proseguono gli appuntamenti con la letteratura al Vitriol di via Ancina 7 a Fossano dopo il tutto esaurito fatto registrare da Poème Electronique a settembre e da Marta Cai a ottobre.

Per il terzo incontro, lunedì 6 novembre, gli organizzatori dell’innovativa rassegna “Granda in Rivolta” condurranno i presenti in un viaggio nel Cyberspazio in compagnia dell’autore Nicola Brizio che dialogherà con il giornalista e scrittore Simone Giraudi.

Nicola Brizio è nato ad Alba nel 1993. Dopo gli studi abbandona l’Italia, nel 2013, e trascorre due anni in Germania vivendo tra Hannover, Dortmund e Berlino dove svolge i lavori più disparati. Proprio in Germania inizia a coltivare la sua smisurata passione per la lettura, la scrittura e il cinema. Tornato in Italia riesce a farsi conoscere a livello locale grazie ad alcuni racconti e cura le sceneggiature dei cortometraggi Moonlight Hotel, Night at 12042, Sbocceranno i fiori a febbraio e Grandi dialoghi e pensieri sulla questione del lavoro realizzati dal collettivo Utopia Underground Film del quale è tutt’ora un membro attivo. Dal 2016 al 2019 si è occupato di recensioni letterarie per il settimanale “Il Braidese”. È speaker radiofonico per la web-radio BraOnTheRocks dove conduce settimanalmente il suo programma Radical Nik, approfondimento sul mondo della letteratura e l’editoria indipendenti. Ha pubblicato quattro romanzi di narrativa: Fame plastica (Funambolo Edizioni, 2017), L’ossessione della forma (Edizioni Leucotea, 2019), Michele antagonista (Edizioni Leucotea, 2021) e Interurbane notturne (Edizioni Leucotea, 2023).

Simone Giraudi è un giornalista e vive a Peveragno (CN). Ha frequentato sceneggiatura alla Scuola Internazionale di Comics di Torino e nel 2017, con Leucotea Edizioni, pubblicato il romanzo “Tatuaggi Color Pelle”. Suoi racconti si possono trovare nelle raccolte “Prisma” e “HUMAN/” (Moscabianca edizioni) e sulle riviste Spore, Salmace, Blam, Quaerere, Enne2Rivista, Super Tramps Club e Altri Animali. Un suo racconto è menzione speciale nel concorso ‘Da un’illustrazione a una storia’, realizzato da Blam assieme ad Antonio Pronostico. Da inizio 2023 sta pubblicando, a puntate e su Spore, il romanzo ‘Sanguinare Polvere’.

Come sempre l’appuntamento è alle ore 21.15 nel locale di via Ancina, ma organizzatori e autori saranno già presenti al Vitriol a partire dalle 19.30 per dialogare con chi vorrà qualche anticipazione sulla serata. Per chi si fosse perso i primi due appuntamenti potrà rivederli sul canale YouTube di Granda in Rivolta. Si consiglia di prenotare contattando il numero 333/4915524, mentre per restare informati sugli appuntamenti è possibile seguire i canali social di Granda in Rivolta (Fb: Granda in Rivolta; Ig: grandainrivolta).

Il 2023 si concluderà poi lunedì 4 dicembre con il poeta ligure Riccardo Olivieri. La direzione artistica di Granda in Rivolta ha già inoltre stilato il programma degli incontri fino a giugno compreso: a febbraio sarà organizzata una tappa provinciale del Poetry Slam, a marzo ci sarà la poetessa pugliese Mara Venuto, ad aprile ci porteranno in viaggio a Bologna con Bartolomeo Bellanova, a maggio l’ospite sarà Francesco Occhetto, traduttore di poesia persiana, con una performance di teatro sperimentale a cura di Daniela Gazzera; concluderà la prima stagione della rassegna Francesca Del Moro, candidata alla prima edizione del Premio Strega Poesia, in dialogo con Angela Suppo.

Fonte: Autori Vari

Condividi con